Marte, l’arrivo del rover cinese tra il 15 e il 19 maggio

35 ViewsRilasciato dalla sonda Tianwen-1 La Cina si prepara a toccare per la prima volta il suolo marziano: il suo rover, chiamato Zhurong come il dio del fuoco, dovrebbe posarsi sul suolo di Marte alle 1,11 italiane di sabato 15 maggio. Se l’atterraggio non dovesse avvenire allora, si potrà ritentare di nuovo fino al 19 maggio. La notizia, che già aveva a cominciato a circolare su molti siti internazionali, è stata confermata ufficialmete dall’agenzia spaziale cinese Cnsa. Da tre mesi la sonda Tianwen-1 sta orbitando intorno a Marte in attesa…

Read More

Uno scudo termico italiano per la navetta europea Space Rider

38 ViewsContratto da 12,8 milioni fra Thales Alenia Space Italia e Cira Sarà italiano lo scudo termico destinato a proteggere il primo veicolo spaziale europeo in grado di portare carichi nell’orbita bassa e poi di rientrare nell’atmosfera, lo Space Rider dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) il cui primo volo è previsto a fine 2023 con il nuovo lanciatore Vega C. Il contratto, da 12,8 milioni, è stato firmato da Thales Alenia Space Italia e Centro Italiano Ricerche Aerospaziali (Cira). Finanziato dall’Esa, il programma Space Rider è stato affidato, per lo sviluppo…

Read More

Marte, in azione il braccio robotico del rover Perseverance

33 ViewsAl via le indagini nel cratere che ospitava un antico lago Il rover Perseverance della Nasa inizia le sue indagini scientifiche su Marte: dopo aver fatto da ‘spalla’ al drone Ingenuity, documentandone i primi voli e fungendo da base per le comunicazioni, ora entra in azione con il suo braccio robotico per studiare il suolo all’interno del cratere Jezero, che un tempo ospitava un antico lago. La fotocamera Watson posta all’estremità del braccio robotico ha già ripreso immagini estremamente dettagliate delle rocce, mentre altre due fotocamere dello strumento Mastcam-Z,…

Read More

Sole, prima prova diretta dell’esistenza di rare onde magnetiche

48 ViewsSono le onde di Alfvén, trasmettono energia nella sua atmosfera Catturate per la prima volta le onde magnetiche del Sole responsabili della trasmissione dell’energia nell’atmosfera della nostra stella, le cosiddette onde di Alfvén. È quanto emerge dallo studio pubblicato sulla rivista Nature Astronomy, coordinato da Marco Stangalini, dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi) e associato Inaf, e da Robertus Erdélyi, dell’Università britannica di Sheffield. La prima prova diretta della loro presenza sulla superficie solare è stata ottenuta dallo strumento italiano Ibis (Interferometric Bidimensional Spectrometer) dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), realizzato in…

Read More

OSIRIS-REx: direzione Terra!

90 ViewsLa Sonda della NASA che ha passato gli ultimi due anni a studiare e campionare la superficie dell’#asteroide #Bennu, ha acceso i motori per fare rientro sul nostro pianeta. Bennu è un asteroide di tipo B, un sopravvissuto tra quelli che hanno colpito la Terra nel corso della sua formazione, e che quindi è necessario studiare ed analizzare perché attraverso la sua composizione è possibile risalire a informazioni fondamentali per comprendere l’origine del nostro pianeta, visto che asteroidi come Bennu, assieme alle comete, sono stati fondamentali nel portare composti…

Read More

Una ROSA galattica per la festa della MAMMA

74 ViewsLa rosa è il fiore per eccellenza, simbolo di passione, amore, il fiore da dedicare alle persone care, come alle mamme, soprattutto nella loro festa, quest’anno il 9 maggio. Questa volta l’omaggio viene dallo spazio profondo, con una rosa speciale. L’Universo è un luogo misterioso, popolato da oggetti caratterizzati dalle forme più disparate ed affascinanti e Arp 273 è uno di quelli: si tratta di un’ accoppiata di galassie interagenti, che insieme danno vita ad un’affascinante e brillante rosa. L’oggetto si trova a circa 300 milioni di anni luce dalla Terra, nella costellazione di Andromeda, ed è uno degli oggetti più belli…

Read More

Il cielo di maggio: ritornano le stelle cadenti, la Luna al perigeo e Mercurio nel cielo serale

108 ViewsIl nuovo mese è appena cominciato e porta con sè già diversi eventi astronomici da osservare nelle prossime sere. Dopo lo sciame delle Liridi che ha interessato il cielo di aprile, ora è la volta delle Eta Aquaridi, lo sciame di meteore che è visibile nel periodo che va dal 19 aprile al 28 maggio, quando la Terra nel suo moto orbitale intorno al Sole attraversa l’orbita della Cometa di Halley. Le meteore hanno il loro radiante nella costellazione dell’Acquario, che rappresenta il punto nella volta celeste da cui lo sciame sembra generarsi e da…

Read More

ZINNIA: il primo fiore sbocciato nello spazio

65 ViewsE’ primavera e sulla Terra sbocciano bellissimi e colorati fiori di ogni specie. Sapevate che è accaduto anche nello spazio!? Qualche anno fa, il 15 Gennaio 2016, la Stazione Spaziale fu la culla della fioritura di una bellissima Zinnia; si tratta di una pianta originaria del Messico, appartenente alla famiglia delle Asteracee. La presenza di questo pianta e del suo bellissimo fiore arancione a bordo della ISS è frutto di un esperimento condotto dall’allora equipaggio, in primis l’astronauta-giardiniere Scott Kelly, affiancato anche da Kijell Lindgren e da Tim Peake. Esperimento portato avanti con non poche difficoltà visto che gli astronauti hanno dovuto far fronte…

Read More

Ingenuity: storico volo di un drone terrestre su un altro pianeta

62 ViewsOggi 19 aprile 2021 Ingenuity ha effettuato il suo primo volo su Marte! L’elicotterino era arrivato sul pianeta rosso insieme, anzi, all’interno del rover Perseverance nel mese di febbraio, e c’era una trepidante attesa riguardo al momento del suo primo test di volo. In effetti quello di oggi rappresenta un gran traguardo poichè Ingenuity è il primo drone terrestre a volare su un pianeta che non sia la Terra. Il volo nella sottile atmosfera marziana è durato circa 40 secondi e il drone si è sollevato di circa tre metri, per poi atterrare sulla superficie del pianeta rosso. Il…

Read More

La Nasa sceglie SpaceX per portare la prima donna sulla Luna VIDEO

59 ViewsContratto da 2,8 miliardi di dollari con l’azienda di Elon Musk La Nasa ha scelto la SpaceX per portare la prima donna e il prossimo uomo sulla Luna. Ha infatti affidato all’azienda di Elon Musk il progetto da 2,8 miliardi di dollari, destinato a portare il primo veicolo commerciale sul suolo lunare (lander). Il contratto è stato firmato nell’ambito del programma Artemis, che punta al ritorno alla Luna per il 2024. L’arrivo della prima donna, osserva la Nasa, sarà solo il primo passo verso un cambiamento che prevede di portare presto…

Read More