Battiston (Asi), due italiani sulla Stazione spaziale entro 4 anni

516 Views

Entro fine anno il nome per il prossimo dei due lanci previsti

Il ministro Stefania Giannini con il presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana, Roberto Battiston, durante il collegamento con l'astronauta Samanta Cristoforetti nell'Auditorium dell'Agenzia spaziale italiana di Tor Vergata
Il ministro Stefania Giannini con il presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, Roberto Battiston, durante il collegamento con l’astronauta Samanta Cristoforetti nell’Auditorium dell’Agenzia spaziale italiana di Tor Vergata

Altri due astronauti italiani andranno nello spazio entro i prossimi 4 anni e il nome del prossimo sarà definito entro fine anno. A spiegarlo è Roberto Battiston, presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), a margine del collegamento in diretta con Samantha Cristoforetti l’astronauta italiana dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (Iss) a cui ha partecipato anche Stefania Giannini, ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca.

“L’Italia ha in programma due missioni spaziali con astronauti – ha spiegato Battiston – una con la Nasa e l’altra con Esa. Questo ci garantisce di portare due astronauti italiani sulla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) nei prossimi 3 o 4 anni”. La scelta sarà fatta tra i 4 astronauti italiani attivi, Samantha Cristoforetti, Luca Parmitano, Paolo Nespoli e Roberto Vittori. “Stiamo ragionando sui nomi – ha proseguito – e entro fine anno avremo il nome per il prossimo dei due lanci previsti”.

Comments

comments

Leggi anche

Leave a Comment