Il cielo di Maggio tra ECLISSI totale di LUNA e congiunzioni astronomiche

68 ViewsIl cielo di maggio 2022 sarà ricco di eventi astronomici: prepariamoci ad osservare la Luna dalla fase crescente all’eclissi totale e ad interessanti congiunzioni tra i pianeti e il nostro satellite oltre che ad ammirare le costellazioni tipiche del periodo primaverile. Il mese si apre con la possibilità di individuare il falcetto di Luna crescente e Luce Cinerea (https://www.teresamolinaro.it/blog-detail/post/152986/luce-cinerea:-il-fascino-della-luna-al-chiar-di-terra) già dal 2 maggio in poi quando, sull’orizzonte occidentale, si verificherà la congiunzione con Mercurio e l’ammasso delle Pleiadi, avvolti nel crepuscolo. Il 16 maggio, in fase di piena, la Luna sarà interessata da un’eclissi totale che però, a differenza…

Nel cielo di aprile: sciame delle Liridi, congiunzioni e danza dei pianeti

88 ViewsTra sfilate di pianeti, congiunzioni e stelle cadenti, il cielo di aprile si prospetta ricco di eventi astronomici da non perdere, soprattutto al mattino! Prima dell’alba ad Est splendono ancora Marte, Venere e Saturno: i tre pianeti saranno protagonisti già dalle prime mattine di aprile, con Marte e Saturno in congiunzione giorno 5 tra le luci dell’aurora; il signore degli anelli danzerà poi accanto alla Luna calante nel mattino di giorno 24 per ritrovarsi a comporre un trio astronomico insieme a Luna e Marte all’alba di giorno 25 aprile.…

Gli eventi astronomici di Marzo e la Maratona Messier

136 ViewsIl mese di marzo segna il passaggio dall’inverno alla primavera astronomica il cui inizio sarà determinato dall’Equinozio che quest’anno cadrà giorno 20. Il cielo al mattino è dominato dal pianeta dell’amore, Venere, che si offre all’osservazione nelle 2 ore che precedono il sorgere del Sole sull’orizzonte Est; a impreziosire l’aurora ci sarà anche il pianeta rosso, Marte, che sarà in compagnia di Venere per tutto il mese regalandoci anche delle belle congiunzioni intorno a metà mese. Al quadretto di pianeti si inserirà anche Saturno, che il 29 marzo danzerà…

Luce Cinerea: il fascino della Luna al Chiar di Terra

124 ViewsLa Luna è il corpo celeste pù osservato e amato da tutti i popoli sin dall’antichità; seguire le varie fasi del nostro satellite ci fa sentire quasi parte di esso ed è magico cogliere la mutevolezza della luce che lo riveste. Nelle sere successive al novilunio,  così come nelle aurore successive al plenilunio, sarà capitato a tutti di incontrare nel cielo una sottile falce di luna (crescente o calante) e di riuscire a scorgere il resto del disco, debolmente illuminato, di un colore grigio-azzurro o verdastro. Si tratta della luce cinerea, dal latino lumen cinereum, per via del caratteristico color…

Nel cielo di febbraio dominano le costellazioni invernali, VENERE brilla nell’aurora

74 ViewsIl cielo di febbraio si apre con una sfilata di pianeti al mattino: poco prima dell’alba sarà possibile individuare sull’orizzonte Est Mercurio, Venere e Marte; proprio il pianeta dell’amore e il pianeta rosso ci regaleranno una stretta danza per quasi tutto il mese, che raggiungerà l’apice il mattino del 13 febbraio. Al quadretto astronomico del mattino si unirà anche la Luna calante a fine febbraio. Il panorama celeste dopo il tramonto segnerà l’inesorabile declino ad Ovest di Giove, che sarà ormai inosservabile dopo un anno da protagonista per quasi tutte le stagioni. L’orizzonte occidentale…

Nel cielo di gennaio: astri brillanti, congiunzioni e il ritorno di Mercurio

127 ViewsL’appuntamento con il cielo del mese ci permette di scoprire i principali eventi astronomici e gli oggetti celesti da osservare e fotografare. Gennaio si apre con la Luna nuova, giorno 2, quindi nelle sere successive potremo già provare a scorgere la sottilissima falce che fa capolino sull’orizzonte Ovest dopo il tramonto del Sole; proprio l’orizzonte occidentale nelle prossime sere sarà affollato di oggetti celesti interessanti come i pianeti Giove, Saturno, Venere e Mercurio che torna a mostrarsi, guadagnando gradualmente una maggiore elevazione nella prima metà del mese, raggiungendo la…

Solstizio del 21 dicembre: ha inizio l’INVERNO astronomico

170 ViewsIl 21 dicembre alle ore 16.59 si verifica il Solstizio che segna l’inizio dell’inverno astronomico nell’emisfero boreale. Il solstizio d’inverno rappresenta il momento esatto in cui il Sole si trova direttamente sopra al Tropico del Capricorno, ad una latitudine di 23,5 gradi sud, e cioè alla sua massima distanza al di sotto dell’equatore celeste. Nel nostro emisfero questo giorno corrisponde al minimo dell’irradiamento solare, con la nostra stella che sorge nel punto più meridionale dell’orizzonte est, culminando alla minima altezza al mezzogiorno locale. Nel giorno del solstizio d’inverno il Sole sembra compiere una…

Il cielo di dicembre: dalla danza di pianeti allo sciame delle Geminidi, sognando la cometa di Natale

265 ViewsSiamo giunti all’ultimo mese dell’anno, forse uno dei più suggestivi, che ci permetterà di osservare interessanti oggetti ed eventi astronomici. Il mese di dicembre si apre con uno spettacolare allineamento di astri, in cui i protagonisti saranno i pianeti Giove, Saturno e Venere, visibili già subito dopo il tramonto del Sole. Venere declina ormai lentamente verso ovest, ma prima ci regalerà una bella congiunzione con una sottile falce di Luna crescente tra le sere del 6 e 7 dicembre, per poi chiudere il mese accanto a Mercurio, con il quale si…

Il cielo di novembre: Venere illumina il crepuscolo tra congiunzioni e stelle cadenti

175 ViewsComplici le giornate più  corte determinate da un graduale minor numero di ore di luce, il mese di novembre ci offre la possibilità di poter osservare il cielo e i suoi meravigliosi oggetti già a partire dal tardo pomeriggio. Subito dopo il tramonto del sole, che in questo mese avverrà tra le 17 e le 16:45, non potremo non notare l’astro più luminoso della sera, ovvero il pianeta Venere, che con la sua brillantezza sarà protagonista per tutto il mese, fino a quando raggiungerà la massima visibilità il 28 novembre, data in cui tramonterà circa 2…

Corone e iridescenze: il fascino dei fenomeni ottici in atmosfera

165 ViewsQuando la luce solare incontra le gocce d’acqua degli altocumuli o altostrati, ovvero le nubi più alte e sottili presenti in atmosfera, essa viene diffratta. Si generano dunque dei fenomeni osservabili nel cielo nei pressi della nostra stella o della Luna: se le particelle d’acqua sono tutte della stessa dimensione, prende forma la corona, ovvero un arcobaleno circolare intorno alla nostra stella, fatto di suggestive iridescenze. Se le particelle d’acqua sono invece irregolari, si generano le bellissime e sempre varie nubi iridescenti. Si tratta di fenomeni ottici atmosferici che hanno il potere di sorprenderci ogni…