Luna, primo identikit dei campioni riportati da Chang’e-5

331 ViewsMix di materiale vulcanico e detriti da impatto Pronto il primo identikit del campione di suolo lunare riportato sulla Terra lo scorso dicembre dalla missione cinese Chang’e-5: i due chilogrammi di polvere e frammenti rocciosi sono formati per il 90% da materiali di origine vulcanica provenienti dal sito in cui è atterrata la sonda, mentre il restante 10% ha una composizione chimica differente che potrebbe essere propria di altre zone della superficie lunare e potrebbe perfino conservare traccia dei ‘sassi cosmici’ che l’hanno colpita. Lo indica lo studio presentato…

Read More

Marte troppo piccolo per avere acqua e vita

365 ViewsNuova ipotesi dall’analisi dei meteoriti Marte è troppo piccolo per trattenere quantità di acqua necessarie a supportare la vita: è la conclusione a cui sono giunti i ricercatori della Washington University a Saint Louis dopo aver valutato la composizione chimica di una ventina di meteoriti marziani caduti sulla Terra. I risultati dello studio, che potrebbero aiutare la ricerca di pianeti abitabili al di fuori del Sistema solare, sono pubblicati sulla rivista dell’Accademia americana delle scienze (Pnas). “Il destino di Marte era scritto fin dall’inizio”, afferma il ricercatore Kun Wang.…

Read More

Terremoti: Grecia, scossa di magnitudo 6.1 a Creta

400 ViewsIngv, ad una profondità di 13 km Una scossa di terremoto di magnitudo 6.1 della scala Richter è stata registrata sull’isola di Creta, ad una profondità di 13 chilometri. Il sisma, secondo quanto comunicato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) che ne ha registrato la magnitudo, è avvenuta alle 08.17 ora italiana. Almeno una persona è morta, nel villaggio di Arkalochori. Si tratta di un operaio che stava svolgendo dei lavori all’interno di una chiesa il cui tetto è crollato a dopo il sisma. Sul posto è già…

Read More

Scelto il sito per andare a caccia d’acqua sulla Luna

726 ViewsObiettivo del rover Viper nel 2023 sarà il cratere Nobile Scelto il sito di allunaggio per il rover della Nasa che andrà sulla Luna in cerca di acqua, scenderà nei pressi del cratere Nobile, vicino al polo sud lunare. L’obiettivo di Viper (Volatiles Investigating Polar Exploration Rover) che sarà lanciato alla fine del 2023 è una regione quasi costantemente in ombra e dove si ritiene possa esserci acqua ghiacciata nel sottosuolo, elemento fondamentale in vista delle future colonie lunari stabili.  La missione è un passo importante all’interno dell’ampio…

Read More

Marte,forse spie della vita nelle prime rocce destinate alla Terra

639 ViewsChiamate Montdenier e Montagnac, a lungo a contatto con l’acqua Potrebbero raccontare se Marte abbia mai potuto ospitare la vita, le prime due rocce prelevate sul pianeta rosso dal rover Perseverance della Nasa e destinate ad arrivare sulla Terra dopo il 2030, grazie alle missioni del programma Mars Sample Return (Msr). Montdenier e Montagnac sono i nomi assegnati ai due campioni di roccia, sottili come una matita e lunghi circa sei centimetri. Sono stati prelevati dalla piccola roccia chiamata Rochelle e le caratteristiche di entrambe indicano che sono state…

Read More

Record di un astrofilo italiano, per 14 volte foto del giorno Nasa

692 ViewsL’ultima riprende la cometa della sonda Rosetta Invisibile a occhio nudo e agli strumenti amatoriali, la cometa Churyumov-Gerasimenko (67P), famosa per essere stata visitata nel 2014 dalla sonda europea Rosetta, non è sfuggita all’obiettivo di Rolando Ligustri, astrofilo friulano la foto che ha scattato è stata selezionata per la quattordicesima volta dalla Nasa come foto astronomica del giorno (Astronomy Picture of The Day o Apod), un vero record per gli astrofotografi italiani. L’immagine realizzata da Ligustri, programmatore e vero e proprio ‘cacciatore di comete’, è stata ripresa da remoto…

Read More

Eventi di freddo estremo in Usa e Europa sempre più frequenti

792 ViewsDovuti al riscaldamento dell’Artico In Europa, Asia e Nord America gli eventi di freddo estremo in inverno sono sempre più frequenti: a provocarli, può sembrare paradossale, è il veloce riscaldamento dell’Artico. A dimostrarne la diretta connessione è uno studio pubblicato su Science da ricercatori dell’Istituto di Tecnologia del Massachusetts (Mit). Ondate di freddo nella storia umana non sono mai mancate, tra le più note quella che colpì l’Europa nel 1709 e portò addirittura a ghiacciare i canali di Venezia su cui pare fosse possibile pattinare, ma eventi ugualmente estremi…

Read More