Il lanciatore europeo Vega si prepara al 17° volo

619 Views Porterà in orbita due satelliti Conto alla rovescia per il volo numero 17 di Vega. Il lanciatore per piccoli carichi dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), costruito in Italia negli stabilimenti di Avio a Colleferro, si prepara al suo nuovo lancio dalla base europea di Kourou (Guyana Francese) previsto per lunedì 16 novembre alle 22:52 ora locale (le 2:52 del 17 novembre in Italia). Porterà in orbita due satelliti: TARANIS, per conto dell’agenzia spaziale francese (Cnes), e SEOSAT-Ingenio, finanziato dal Centro spagnolo per lo Sviluppo della Tecnologia Industriale (CDTI) e…

Read More

Crew Dragon, l’equipaggio si prepara al lancio

599 Views Previsto la sera del 14 novembre, ma incombe la tempesta Eta L’equipaggio della capsula Crew Dragon della SpaceX è arrivato in Florida, presso il Kennedy Space Center, per prepararsi al lancio previsto la sera del 14 novembre, ma sui preparativi incombe la tempesta tropicale Eta, che si sta avvicinando al Sud della Florida. Il comandante Mike Hopkins, i colleghi della Nasa Victor Glover e Shannon Walker e l’astronauta giapponese Soichi Noguchi sono arrivati a Cape Canaveral in vista del primo volo operativo con equipaggio della navetta costruita dall’azienda…

Read More

Un frammento di cometa è esploso sulla costa Adriatica

1.009 Views Quando era a 38 chilometri di altezza. Molti gli avvistamenti Un frammento di cometa è esploso a 38 chilometri di altezza sulla costa adriatica, sulla zona di Civitanova Marche, generando una brillante meteora. Molti gli avvistamenti dal Veneto, al Lazio fino alla Basilicata: la sua traiettoria è stata ricostruita dal programma Prisma, la rete italiana di camere per l’osservazione di meteore brillanti al quale partecipano ricercatori dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) e di molte università, astrofili e Osservatori Astronomici e Meteorologici regionali e locali. Sul sito di Prisma…

Read More

La Stazione Spaziale Internazionale compie 20 anni

806 Views L’abbiamo vista sfrecciare nel cielo serale almeno una volta in questi anni, e ci siamo appassionati sempre più ad essa soprattutto per via della presenza di astronauti italiani a bordo: si tratta della Stazione Spaziale Internazionale, che oggi 2 novembre 2020 compie 20 anni. Con un peso di oltre 400 tonnellate e una lunghezza di 73 metri circa, la ISS viaggia intorno alla Terra alla velocita’ media di 27.600 chilometri orari, orbitando a circa 400 km di altezza. La ISS e’ l’oggetto piu’ grande mai costruito in orbita e…

Read More

Stelle cadenti, Giove e Saturno nel cielo di novembre

582 ViewsQuattro sciami di meteore pronti a dare spettacolo Nel cielo di novembre daranno spettacolo ben quattro sciami di stelle cadenti, mentre Giove ‘inseguirà’ Saturno, che raggiungerà in dicembre per un suggestivo incontro.Durante la prima quindicina del mese, osserva l’Unione Astrofili Italiani (Uai), lo sciame delle Tauridi sembra irradiarsi da un’area a pochi gradi Sud-Ovest delle Pleiadi. Si tratta di una corrente meteorica molto complessa, originata probabilmente in buona parte da residui della disintegrazione della cometa Encke, mescolati a frammenti di asteroidi. In genere si assiste a un aumento del loro numero,…

Read More

L’atmosfera di Giove scossa da lampi di luce blu simili a spettri

645 Views Visti per la prima volta fuori dalla Terra dalla sonda della Nasa Juno Lampi di luce simili a spettri blu danzano nell’atmosfera di Giove. L’insolito fenomeno, illustrato sulla rivista Journal of Geophysical Research: Planets, è stato catturato per la prima volta in un pianeta diverso dalla Terra dalla sonda della Nasa, Juno (Jupiter near-polar orbiter), che dal 2016 studia Giove da vicino. Si tratta, sottolineano gli esperti, di lampi di luce transitoria, simili a colorate meduse, molto brillanti e di brevissima durata, come un battito di ciglia. Il…

Read More

L’universo primordiale brulicava di galassie

664 Views Tra 13,5 e 10 miliardi di anni fa molte strutture già evolute L’universo primordiale, tra 13,5 e 10 miliardi di anni fa, brulicava di galassie: erano molto più evolute di quanto previsto dagli attuali modelli teorici, tanto da mostrare spesso un aspetto simile a quelle odierne. Lo dimostrano i risultati del progetto Alpine (the Alma Large Program to Investigate CII at Early Times), il più grande studio di galassie distanti, pubblicati in otto diversi articoli sulla rivista Astronomy & Astrophysics. Le osservazioni spingono a riconsiderare le attuali conoscenze…

Read More

Crew Dragon, il 14 novembre primo volo con 4 astronauti

582 Views Fissata nuova data missione operativa. Era prevista il 31 ottobre Elon Musk si prepara a una nuova avventura: è stato programmato per il 14 novembre il lancio del primo volo operativo con equipaggio della navetta Crew Dragon, che la sua azienda SpaceX ha costruito per la Nasa. Inizialmente previsto il 31 ottobre, il lancio era stato rinviato per un problema tecnico ai motori del razzo Falcon 9. La navetta partirà nella serata del 14 novembre dalla base di Cape Canaveral, in Florida, quando in Italia saranno le ore…

Read More

Molecole d’acqua ghiacciata sulla Luna: l’annuncio della Nasa non lascia alcun dubbio

736 Views Da quando la NASA, in questi giorni, ha comunicato che avrebbe rivelato una grande scoperta riguardante la Luna, le ipotesi che si rincorrevano sembravano far riferimento a uno degli argomenti più allettanti: la presenza di acqua sulla Luna. Ebbene, nelle scorse ore il riferimento era ormai chiaro, ovvero che la scoperta riguardasse la Luna e che il merito fosse del telescopio spaziale ad infrarossi SOFIA. Ma cerchiamo di capire insieme di cosa si tratta e cosa rappresenta esattamente SOFIA in campo astronomico e spaziale. Era la fine di maggio del…

Read More

Osiris-Rex: 5 secondi di per campionare Bennu

609 Views Erano i primissimi minuti del 21 ottobre 2020, poco dopo la mezzanotte italiana, quando nello spazio stava accadendo qualcosa di epocale: la sonda Osiris-Rex della NASA effettuava un touch and go sulla superficie dell’asteroide Bennu, un oggetto di 500 metri di diametro a 322 milioni di km dal nostro pianeta. La sonda era partita l’8 settembre 2016 entrando nell’orbita dell’oggetto spaziale il 3 dicembre 2018: l’obiettivo della missione era quello di raccogliere minimo 60 gr di materiale, regolite per l’esattezza, dall’asteroide Bennu. Bennu è un asteroide di tipo B, un sopravvissuto tra quelli che hanno…

Read More