La Cintura di Venere e l’Ombra della Terra: un fenomeno suggestivo

101 Views

Nell’ora magica che precede l’alba così come in quella che segue al tramonto del sole, si verifica un fenomeno davvero suggestivo: in direzione opposta all’orizzonte in cui ci troviamo (ovest all’alba e est al tramonto) il cielo assume una doppia colorazione che prende il nome di Ombra della Terra e Cintura di Venere.

Nella foto è illustrata la Cintura di Venere e l’Ombra della Terra, insieme alla Luna. Credit: Teresa Molinaro

 

Nella foto sopra è illustrato il fenomeno in maniera chiara: la banda scura bassa all’orizzonte, a cui si associa anche il termine di “segmento scuro”, rappresenta l’ombra che il nostro pianeta proietta sull’atmosfera, mentre la fascia violacea è un fenomeno atmosferico dato dalla retrodiffusione o radiazione di ritorno della luce solare, e si forma sopra al segmento scuro con un cielo particolarmente limpido.


La foto sopra è stata scattata poco dopo il tramonto del sole in direzione est, dove una Luna quasi piena era da poco sorta, collocandosi al di sopra del bagliore violaceo.

Cintura di Venere e ombra della Terra. Credit: Teresa Molinaro

Per osservare il fenomeno è necessario che vi siano determinate condizioni atmosferiche, un cielo libero da nubi e soprattutto l’osservatore dovrà rivolgere lo sguardo nella parte opposta al punto in cui il sole sorge o tramonta.

Trovarsi dinanzi a questo fenomeno puramente scientifico significa assistere a un evento molto suggestivo, poichè i colori che il cielo assume conferiscono a tutto il paesaggio un’espressione intrisa di magia: magica, appunto, come secondo la mitologia greca, era la cintola in possesso della bellissima dea Venere, un oggetto che con i suoi intriganti poteri era in grado di ammaliare gli dei e gli uomini, suscitando il loro passione e devozione.

Credit Foto: Teresa Molinaro


Comments

comments

Leggi anche