Le stelle ‘col morbillo’, hanno macchie su un quarto della superficie

76 Views Sono causate da un’intensa attività magnetica Osservate stelle con il morbillo: sono stelle estremamente calde caratterizzate da macchie molto luminose, che coprono circa un quarto della loro superficie e sono provocate da campi magnetici. La scoperta, pubblicata sulla rivista Nature Astronomy dal gruppo coordinato da Yazan Al Momany, dell’Osservatorio astronomico di Padova dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), è stata realizzata grazie ai telescopi dell’Osservatorio Europeo Meridionale (Eso). Molti gli italiani coinvolti: degli Osservatori astronomici dell’Inaf di Padova, d’Abruzzo e di Trieste, dell’Università di Padova e dell’Istituto Nazionale di…

Read More